Marchio Storico di Interesse Nazionale

RICHIEDI UNA CONSULENZA LEGALE

L’importanza del marchio e il suo valore emozionale

Strumento innovativo a tutela della proprietà industriale delle aziende storiche del made in Italy, il marchio è un simbolo – fortemente identificativo, dotato di potere proprio e valore di mercato – che determina un collegamento ideale, esclusivo e costante con un oggetto specifico. Così, nell’attribuire un nome a determinati prodotti o servizi, il marchio aziendale funge da strumento comunicativo tra l’impresa e i consumatori. Permettendo a quest’ultimi di operare con maggiore cognizione le proprie scelte e costituendo un elemento non defettibile del valore dell’impresa.

Oggi, poi, si esplicitano nuove esigenze di mercato collegate all’utilizzo del marchio, che non è più soltanto un segno distintivo in merito alla provenienza dei prodotti, bensì è caratterizzato da un forte potere di vendita, di diffusione, di investimento.

È risaputo poi che certi marchi di lunga tradizione trasmettono ai consumatori valori riconoscibili e suggestivi, veicolando un marcato potere di vendita a prescindere da qualsivoglia dato qualitativo. Piuttosto, ancorandosi a stimoli non razional e caratterizzandosi per la loro forza attrattiva sul mercato nazionale e non.

Marchio storico di interesse nazionale, cos’è e come funziona

Oggi con il Decreto Crescita – volto a stimolare la ripresa economica del Paese mediante incentivi e agevolazioni –, il legislatore ha introdotto uno strumento, e di conseguenza una nuova tipologia di marchio, per accrescere la capacità attrattiva dei marchi presenti sul mercato nazionale da almeno 50 anni, registrati o non (a condizione che sia possibile, da parte delle imprese, dimostrarne l’utilizzo effettivo e continuativo). Così le stesse realtà imprenditoriali possono fregiarsi del logo Marchio storico di interesse nazionale per finalità commerciali e promozionali (nel caso di contraffazioni, poi, tale titolarità può essere invocata quale ulteriore strumento di tutela nell’ottica del risarcimento del danno dovuto all’impresa danneggiata).

Condizioni per l’iscrizione nel registro speciale

Il 7 aprile 2020 è stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto direttoriale che fissa le modalità per l’iscrizione al registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale. Premesso che l’iscrizione è facoltativa, la domanda iscrizione al Registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale, che prevede il pagamento del bollo di 15 euro, va presentata all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico, esclusivamente per via telematica, mediante il portale online: https://servizionline.uibm.gov.it

Come anticipato, condizione imprescindibile per l’iscrizione è che il marchio sia registrato da almeno 50 anni e rinnovato continuativamente nel tempo (oppure, nel caso di marchio non registrato, che vi sia stato un utilizzo tangibile e continuativo da almeno 50 anni). È possibile comprovarlo presentando come prove d’uso – a titolo di esempio – campioni di cataloghi, documenti di spedizione o esportazione, etichette, fatture, foto, imballaggi, inserzioni sui giornali. In parallelo, occorre depositare un’autodichiarazione scritta da parte del titolare che confermi l’utilizzo per 50 anni.

Spetterà all’Ufficio verificare le condizioni sopracitate in un tempo che non supera i 60 giorni nel caso di marchi registrati e di 180 giorni per i marchi non registrati.

Ad ogni modo, occorre precisare che il logo Marchio storico di interesse nazionale non rappresenta un ulteriore titolo di proprietà industriale, ma può essere usato per ragioni promozionali e commerciali affiancandolo, attenendosi a specifiche modalità, al marchio registrato in precedenza (e in nessun caso alterandole la rappresentazione).

Per ulteriori informazioni sul marchio storico di interesse nazionale è possibile contattarci all’indirizzo mail: info@italylegalconsulting.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ALTRE NEWS

Menu