Traduzioni Legali e Giuridiche

ASSISTENZA LEGALE

RICHIEDI UNA CONSULENZA LEGALE

Italy Legal Consulting offre un servizio qualificato e mirato di traduzione legale e giuridica da e verso le principali lingue europee.

Quanto, in termini professionali, il nostro Studio offre può interessare le molteplici figure che gravitano attorno alla multiforme sfera del diritto (o che con esso sono chiamate a confrontarsi per ragioni personali e/o lavorative). Non di rado, infatti, emerge la necessità di affidarsi al traduttore giuridico/legale, un professionista che deve possedere esperienza nel settore e nozioni approfondite in merito agli aspetti cardine della legislazione di ciascun paese.

Traduzioni giuridiche e per atti legali: il team di Italy Legal Consulting propone servizi di traduzione legale specializzata in ambito giuridico di atti giudiziali e stragiudiziali. E ancora, di documenti legali, commerciali, contrattuali o fiscali, di normative, di statuti e bilanci societari, di sentenze ed altri provvedimenti giudiziari, di protocolli e certificati, di offerte per la partecipazione ad appalti, di domande per la registrazione di brevetti e marchi e di altre tipologie che abbracciano la sfera legale.

Nel dettaglio, il nostro servizio di traduzioni legali e giuridiche è rivolto agli studi legali o notarili, ma anche agli uffici marchi e brevetti, ai dipartimenti legali interni alle aziende e, non ultimi, ai privati nell’ambito dello svolgimento di differenti pratiche legali.

In questo settore, la precisione e il rigore sono caratteristiche imprescindibili per un professionista specializzato nella traduzione giuridico/legale, il cui obiettivo è quello di assicurare la qualità e la validità del servizio. Ciò detto, le traduzioni legali e giuridiche sono tanto complesse quanto delicate poiché richiedono anche la compresenza di differenti professionalità.

Ragione per cui, come Studio legale, riteniamo rilevante – nel corso della prima fase – analizzare insieme al cliente il testo da tradurre, così da comprendere la finalità per cui intende fruirne; eventuali, proprie, esigenze (riservatezza, traduzione legalizzata o urgenza, per fare alcuni esempi); l’ambito giuridico nel quale collocare il testo stesso.

Menu